Conversazioni Immaginarie: evento conclusivo

SAVE THE DATE

L’evento conclusivo è il 21 settembre, Giornata mondiale Alzheimer, presso la Casa dei Diritti alle ore 14:00 e vedrà la partecipazione di diversi ospiti tra i quali la giornalista Manuela Donghi che attraverso le pagine commoventi ed emozionali del suo libro “Visto con i tuoi occhi”, edito da Giuliano Ladolfi e realizzato in collaborazione con l’Associazione Amici del «Centro Dino Ferrari» e con Gruppo Korian . Racconta la malattia dal punto di vista schietto e onesto di una ragazza di solo sedici anni che si trova a frequentare assiduamente una casa di riposo. A fare da filo conduttore al racconto è l’incontro/scontro tra la spensieratezza tipica dell’età della protagonista ed il vissuto invalidante della malattia, con il quale la giovane deve iniziare a convivere.

 

Ci saranno poi, come ospiti, il fotografo Marco Siracusano, la psicologa Elize Haggiag ed il presidente della cooperativa Tullio Giuliani.

 

“La speranza” spiega Mark “è che questa serie di immagini toccanti possano aiutare altre famiglie che hanno condotto analoghe battaglie per i propri cari affetti dalla malattia”

 

La demenza infatti non rientra solo nella sfera individuale ma diventa in modo sempre più crescente una sfida sociale. Ed una società più solidale ed informata circa l’Alzheimer può portare enormi benefici in termini di inclusione sociale, sostegno ed assistenza.

La parola chiave di questo processo è proprio “conoscenza”: in tal senso è necessario trasmettere informazioni di base riguardanti i segnali di allarme, i sintomi, la diagnosi con un approccio non formale. La conoscenza stimola la comprensione e crea “partecipazione”. Per questo i nostri incontri sono rivolti a tutti, con l’auspicato coinvolgimento di associazioni municipi e parrocchie, così da garantire un’ampia risonanza del progetto e proporre una migliore qualità di vita per le persone affette da Alzheimer e i loro caregiver.

21 settembre

Ore 14:00

Evento Conclusivo

Presso Casa dei Diritti del Comune di Milano

Ospiti: Manuela Donghi: giornalista autrice del libro “Visto con i tuoi occhi”.

Marco Siracusano: fotografo autore di “Non mi Ricordo” sequenza di ritratti di persone con Alzheimer.

Elize Haggiag: Psicologa e psicoterapeuta ad indirizzo sistemico­relazionale (CDI “I Delfini”)

Tullio Giuliani: Presidente cooperativa sociale Paloma 2000

 

E con le fotografie di Mark Seymour e Marco Siracusano  e di Stefano Pavanati con “Quando in ciel di spengono le stelle” titolo volto ad “indicare lo stato d’animo che affligge i tanti pazienti e le famiglie che si trovano a lottare di colpo contro le malattie neurodegenerative, a fronteggiare incubi che spengono le  ambizioni e sembrano far tramontare i sogni. Le foto di Pavanati vuol essere un grido d’aiuto verso le istituzioni, affinché non girino la testa dall’altra parte e si impegnino piuttosto a mettere in atto interventi a

sostegno delle tante famiglie che si sentono spaesate e abbandonate. Le fotografie però sono anche un inno alla vita, un omaggio alla bellezza della natura e alla profonda sensibilità dell’architetto che attraverso questi scatti riesce ancora a dar voce alla poetica della sua esistenza” (preso da “RovigoOggi”)

Ecco qualche foto della mostra presso Studio Azzurro.

foto mostra studio azzurro 2 foto mostra Studio Azzurro