Il tuo 5×1000 a Paloma 2000

5 x mille per articolo

Paloma 2000 da 20 anni è al fianco di chi ha bisogno di sostegno e cure.

Grazie al tuo 5×1000 puoi sostenere le attività di Paloma 2000.

Cos’è?

Il 5 per mille è una quota di imposte, che lo Stato destina alle organizzazioni no-profit per sostenere le loro attività.

Il 5 per mille non ti costa nulla perché non è una tassa in più ed è diverso dall’8×1000.

 

Come?

Metti la firma sul 730 o sul Modello Unico alla voce: ”SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO, DELLE ORGANIZZAZIONI di UTILITA’ SOCIALE” e scrivi: Cooperativa Sociale Paloma 2000, accompagnato dal codice fiscale 12370860152.
Se invece presenti il CUD, trovi già l’apposita scheda e puoi consegnarla in busta chiusa con l’indicazione: “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE”, IL TUO NOME E COGNOME E IL TUO CODICE FISCALE allo sportello di una banca o di un ufficio postale, che la invieranno senza spese a tuo carico.

Ricorda di riportare il codice fiscale della Cooperativa (che corrisponde anche alla partita IVA): 12370860152

 

 

Quando?

Il Modello unico va consegnato dal 2 maggio al 30 giugno (modello cartaceo) e fino al 31 ottobre per il modello telematico.

Per il 730 il termine di consegna è il 9 luglio.

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi donare il tuo 5×1000 recandoti presso gli uffici postali o un CAF.

 

Perché?

Con i suoi operatori specializzati, infermieri professionali, fisioterapisti, psicologi, Paloma 2000 da 20 anni si prende cura di infermi, disabili, anziani: tutti i giorni accanto a chi soffre e a chi si prende cura di loro.

Cosa abbiamo fatto finora?

  • Ci siamo presi cura per vent’anni di persone in stato di fragilità.

Tutti i giorni entriamo nelle case di chi ha bisogno: offriamo cure, tempo e attenzioni.

Aiutiamo chi non è autonomo a svolgere tutte le necessarie azioni quotidiane e alleggeriamo le famiglie dal peso dell’accudimento.

  • Dal 2014 gestiamo il Centro Diurno “I Delfini” dedicato alle persone affette da Alzheimer.
  • Abbiamo realizzato la “Valigia dei ricordi”, uno strumento che, attraverso la rielaborazione dei ricordi, offre sostegno ai familiari delle persone affette da decadimento cognitivo.
  • Abbiamo realizzato diversi progetti di socialità: “Merende sociali”, “Mediazione culturale”, “Sulle ali del tempo”, “Avere cura di chi cura”.
  • Abbiamo creato un ponte tra la realtà quotidiana di chi soffre e la società con vari eventi di sensibilizzazione in collaborazioni con altre associazioni di Milano: “Conversazioni Immaginarie”, “Cineforum: Ogni giorno è un giorno diverso”, “Non ti scordar di me”, “La voce dei ricordi”, “Incanti diVersi”.
  • Dal 2017 gestiamo la “Linea Telefonica per il Decadimento cognitivo del comune di Milano”, che dà informazioni sui servizi che la città offre a chi è affetto da questa patologia e i loro caregiver.

Cosa faremo?

  • Continueremo a prenderci cura di chi ha bisogno con serietà, professionalità e umanità.
  • Intensificheremo le nostre attività con la recentissima apertura di una nuova sede operativa nel quartiere di Lambarate: un ufficio sulla strada per essere più vicini a chi ha bisogno di informazioni e sostegno.
  • Incrementeremo attività di supporto non farmacologico per malati di Alzheimer: pet therapy, doll therapy, arte terapia, musicoterapia.
  • Realizzeremo eventi di sensibilizzazione sul tema dell’Alzheimer e realizzeremo progetti di socialità che contrastino l’emarginazione e l’esclusione.
  • Avvieremo un nuovo ciclo di attività sociali, quasi tutte gratuite, in uno spazio comunale sito in via Consolini (quartiere gallaratese): aiuto compiti, corso di italiano per stranieri, workshop informativi su varie tematiche, consulenze specialistiche gratuite, l’ infermiere di quartiere che si reca a domicilio gratuitamente.

Un piccolo gesto per voi, un grande valore per noi.