Controvento: presentazioni di libri su viaggi… e vita!

33401204_1699862520102363_8013745595162296320_n

Per celebrare un percorso lungo 20 anni, Paloma 2000 inaugura un ciclo di incontri sul “Viaggio”: il viaggio come avventura, come strada che ti conduce ad una meta… come vita.
Protagoniste saranno quattro storie vere raccontate da autori che hanno vissuto in prima persona queste esperienze o che ne hanno dato voce.
“Itaca” come meta da raggiungere o come motivo per cercare? Il viaggio come scoperta del nuovo o come ricerca di sé?
Ci confrontiamo ogni giorno con le storie di coloro di cui ci prendiamo cura e ad esse intrecciamo le nostre: ogni giorno di assistenza è un confronto, un percorso, un viaggio. Per questo racconteremo quattro diverse storie di viaggio: un viaggio tra popoli nuovi, un viaggio come metafora, un viaggio come superamento dei propri limiti.
Tra giugno e ottobre 2018 presso Via Vallazze, 99, ospiti di Paloma 2000 saranno:

Andrea Rigante, autore di “La lacrima dei Vedda”: un libro su una popolazione ancestrale che lotta per la sopravvivenza.
controvento 1
Tyrone Nigretti nigretti, racconta la sua storia in “Fattore H”: nato di cinque mesi e costretto su una sedia a rotelle, orfano dall’età di quindici anni. Un esempio di forza, bravura e ironia.

“Il viaggiatore insolito” di Claudia Berton racconta la storia di Arthur Kavanagh, un giovane irlandese privo di arti che, nonostante questo, ha viaggiato dallìEgitto alla Mesopotamia, alla Persia, all’India, vivendo una vita ricca e appassionata.

Andrea Budu Toniolo ha corso per 4300 km in 83 giorni: un carretto con lo stretto necessario e un viaggio che dal veneto lo porta a Capo Nord. Un viaggio intrapreso dopo un incidente in moto per rientrare in contatto profondo col suo corpo e scoprire “Il limite che non c’è”.